orecchiette tricolore…

Questa pastasciutta è nata così all’improvviso con quello che avevamo in frigo..il risultato è stato ottimo!

Ingredienti:

  • peperoni
  • spinaci
  • guanciale
  • ricotta affumicata
  • olio
  • aglio
  • peperoncino
  • orecchiette

Preparazione:

  1. soffriggere aglio e peperoncino
  2. aggiungere gli spinaci e mezzo bicchiere d’acqua
  3. aggiungere i peperoni tagliati a listarelle abbastanza sottili
  4. coprire con un coperchio e lasciar stufare per una decina di minuti
  5. togliere il coperchio e lasciar evaporate l’acqua in eccesso (se presente)
  6. aggiungere il guanciale tagliato a listarelle e lasciare sul fuoco ancora per cinque minuti
  7. cuocere la pasta al dente, scolarla e saltarla insieme al condimento per un minuto
  8. servire e spolverare con una bella grattugiata di ricotta affumicata
  9. vino consigliato Verdicchio dei Castelli di Jesi
  10. buon appetito😀 !
Articolo precedente
Lascia un commento

2 commenti

  1. federico

     /  marzo 15, 2011

    Ottimo piatto per la festa dei nostri 150 anni! però, come vostro (ex?) produttore di verdure mi sento in dovere di dire che ne i peperoni ne le melanzane ne le zucchine sono verdure stagionali di marzo, come scrivete sulla rubrica qui a fianco “stagionalità”! quindi per fare il rosso.. o radicchio (anche se poi evolve verso il marrone)o peperoncino a volontà..oppure un buon bicchiere di vino! buone mangiate!

    Rispondi
    • Ciao Federico! è da un po’ che non ci si sente..ehh hai fatto bene a tirarci le orecchie.. Senza le vostre cassette siamo un po’ allo sbando! hahah mamma mia che erroraccio fatto bene a farcelo notare..mi sa che abbiamo proprio sbagliato a copiare dalla tabella della stagionalità…provvediamo subito a correggere! per questa pasta abbiamo usato ortaggi non di stagione..eh spesso nei frigoriferi degli studenti si trovano frutta e verdura fuori stagione e ogni tanto capita anche a noi. Ci sentiamo presto per riallacciare i rapporti che abbiamo interrotto; purtroppo questo è stato un periodo di cambiamenti e non siamo riusciti a star dietro a tante cose.
      Un caro saluto a voi,

      Viagenova40

      Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: