crostata salata con zucchine e pomodorini

L’impasto di questa ricetta è quella dello “Gnucchittuni”, si chiama così perché ricorda quello degli gnocchi, con le patate e la farina. E’ molto facile da preparare e vi potete sbizzarrire a farcirlo in qualsiasi modo, per creare le vostre torte salate. Rispetto alla sfoglia e alla brisè è più leggero, non ci sono né uova né burro. Qui vi proponiamo un’idea carina, anche da vedere, che potrà fungere da piatto unico, da antipasto o da secondo, si presta a diverse situazioni, anche a un picnic…

Ingredienti:

per l’impasto

  • 300gr. patate;
  • 300 gr. farina;
  • 3 cucchiai d’olio;
  • 1 bustina di lievito di birra;
  • mezzo bicchiere di latte tiepido per sciogliere il lievito.

(se volete aumentare le dosi considerate: tante patate quanta farina, 1 bustina di lievito basta fino a 500-600 gr di farina, se fate di più dovete metterne un’altra, per olio e il latte io vado a occhio, deve risultare un impasto omogeneo e morbido, ma non troppo).

per il ripieno

  • 4 zucchine scure medie;
  • 400 g pomodorini ciliegini;
  • 200 g mozzarella (ideale quella in panetto per le pizze, perché più asciutta);
  • 100 g prosciutto affumicato (tipo di Praga) – facoltativo;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 2 uova;
  • basilico, pepe, sale, origano, q.b.;

Preparazione:

1. lessare le patate (aggiungere sale in cottura) e passarle ancora calde, lasciare raffreddare;

2. nel frattempo preparare il ripieno: mondare e lavare le zucchine, tagliare delle rondelle spesse (circa 7 mm) divise in due, lavare i pomodorini (lasciarne otto per dopo) e tagliarli in 4;

3. fare saltare in padella le zucchine e i ciliegini con un filo d’olio evo; aggiungere un po’ di sale (le zucchine devono risultare ben dorate e non troppo cotte, i pomodorini devono rimanere compatti, per insaporire ulteriormente potete aggiungere in padella anche uno spicchio d’aglio);

4. mettete da parte e iniziate a lavorare la pasta: mescolate le patate passate con la farina setacciata e fate una fontanella (è bene che le patate passate siano fredde perché altrimenti richiedono più farina);

5. versare dentro la fontanella il lievito sciolto nel latte, iniziare a mescolare con i bordi e aggiungere l’olio, impastare fino ad ottenere un composto morbido e compatto;

6. stendere ¾ della pasta su della carta da forno, il disco deve essere grande a sufficienza da ricoprire bene i bordi della teglia da crostata;

7. stendere la pasta rimanente e ricavate delle strisce di circa un 1.5 cm di larghezza; lasciatele da parte per il momento;

8. in una ciotola sbattere due uova con parmigiano, pepe e basilico fresco triatato, aggiungere le zucchine e i ciliegini, amalgamare bene;

9. riporre il composto nella teglia foderata dalla pasta (tenete sotto la carta forno), aggiungere il prosciutto e ricoprire tutto con la mozzarella a fettine, creare una griglia con le striscioline di pasta;

10. lasciare riposare per 15 minuti coperto da un canovaccio, preriscalare il forno a 200°C;

11. lavare e tagliare in tre fette i pomodorini rimasti;

12. ultimare con le fettine di ciliegino, spolverare con poco sale e origano a piacere, infornare per 20 minuti.

P.S. Al posto del lievito normale potete usare il lievito istantaneo per torte salate, in modo da evitare i 15 minuti di attesa. Il prosciutto rende il piatto più completo, ma senza è comunque un valido piatto vegetariano.

Lascia un commento

3 commenti

  1. accantoalcamino

     /  febbraio 1, 2012

    Mi piacciono gli impasti con le patate, hanno quell’umidità che li rende sofficissimi, da provare, buona serata🙂

    Rispondi
  2. grazie del passaggio e..metterò questo Blog tra i Preferiti!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: