Crema caramellata alla Nutella con mele flambée

Domenica di pioggia, ci vuole qualcosa per scaldare e rallegrare gli animi…un bel dolce cremoso e sfizioso per coccolarci con gusto. Ispirandoci alla crema catalana e alla cugina francese abbiamo sperimentato un dolce al cucchiaio più veloce, unendo la semplicità della crema pasticcera a una manciata di ingredienti golosi e un tocco di fantasia. Ecco il risultato.

Crema caramellata alla Nutella con mele flambée

Ingredienti:

  • latte, 250 ml
  • 2 uova (solo i tuorli)
  • un cucchiaio di farina 00
  • zucchero bianco, 50 grammi
  • una bustina di vanillina
  • due cucchiai di crema gianduia (o a piacere di cioccolato, noi abbiamo usato la Nutella)
  • una mela
  • due cucchiai di brandy
  • zucchero di canna q.b.
  • granella di nocciole

Preparazione:

  1. sbattere i tuorli con lo zucchero e quando saranno gonfi e spumosi aggiungere la farina passandola con un setaccio;
  2. mescolare energicamente fino a che il composto risulterà ben legato;
  3. versare il latte freddo a filo continuando a sbattere, quindi aggiungere la vanillina;
  4. portare la crema sul fuoco e cominciare la cottura, a fuoco basso, continuando a mescolare: la crema dovrà addensarsi lentamente;
  5. una volta arrivata a bollore lasciare sul fuoco ancora per 2 minuti poi continuando a mescolare aggiungere la Nutella, togliere dal fuoco e lasciarla intiepidire nel pentolino;
  6. nel frattempo mondare la mela e tagliarla a fettine, versarle in un padellino antiaderente con qualche cucchiaio d’acqua a fiamma moderata;
  7.  quando l’acqua è evaporata cospargere le fettine con una manciata di zucchero di canna, fare caramellare appena, alzare la fiamma e aggiungere il brandy;
  8. inclinare leggermente la padella in modo da concentrare l’alcool che così prenderà fuoco, rimetterla orizzontale e smuoverla un po, fino a quando non si spegne la fiamma;mettere da parte le mele flambée,
  9. preparare quattro cocottine o ciotoline basse, versare un sottile strato di crema, aggiungere qualche fettina di mela, poi ancora riempire con crema, cospargere con la granella di nocciola e ultimare con uno strato fitto di zucchero di canna;
  10. bruciare con una torcia (o cannello da cucina) lo zucchero in modo uniforme finché non sarà tutto caramellato, far raffreddare qualche minuto affinché la crosta si indurisca e servire;
  11. buon appetito🙂.
Lascia un commento

5 commenti

  1. wow, davvero invitante e golosissima!

    Rispondi
  2. accantoalcamino

     /  gennaio 21, 2013

    Chissà che non sia la volta buona che inauguro il mio cannello da cucina nuovissimo. Buona settimana🙂

    Rispondi
    • Onorati se vorrai inaugurarlo con questa ricetta, in futuro pubblicheremo anche una golosa torta ricoperta con meringhe cotte con il cannello…a presto e buona giornata a te!

      Rispondi
  3. erì

     /  febbraio 26, 2013

    super!questa serve per far mangiare la frutta anche ai bambini!

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: