Fregola con arselle in viagenovaquaranta


Siamo tornati dopo un luuuungo periodo di assenza. In realtà non siamo spariti, soltanto abbiamo trascurato un pochino il blog di casa…ma oggi siamo di nuovo qui con un’ottima ricetta sarda: la fregola con arselle.

Ingredienti (4 persone): 

  • 250 grammi di fregola sarda;
  • uno spicchio d’aglio;
  • prezzemolo;
  • olio extravergine d’oliva;
  • 1 kg di arselle (vanno lasciate a bagno in una soluzione di acqua e sale in modo che possano buttare fuori la sabbia);
Preparazione:
  1. mettere le arselle con un po’ d’acqua in una pentola tenendo la fiamma media fino a quando saranno tutte aperte;
  2. spegnere il fuoco, mettere le arselle da parte e filtrare da eventuali altri granelli di sabbia il liquido che si sarà formato (tenere il liquido da parte separato dalle arselle);
  3. preparare un trito d’aglio e prezzemolo;
  4. sgusciare gran parte delle arselle (lasciare un po’ con la conchiglia);
  5. cuocere la fregola in abbondante acqua bollente salata;
  6. riporre le arselle in una pentola abbastanza grande da contenerle agevolmente, aggiungere il trito d’aglio e prezzemolo con un filo abbondante d’olio extravergine d’oliva e saltare qualche minuto facendo insaporire il tutto;
  7. scolare la fregola al dente e aggiungerla alle arselle, aumentare la fiamma e saltare insieme aggiungendo il liquido ricavato dalla precedente cottura delle arselle;
  8. far riprendere un po’ e servire con un filo d’olio crudo;
  9. buon appetito! 😀

Note: a piacere si può servire con una spolverata di bottarga di muggine o con un po’ di prezzemolo tritato.

Ecco alcune altre foto del piatto…

fregola pesata

arselle in pentola

arselle e fregola insieme in padella

fregola con una spolverata di bottarga di muggine

Annunci

Carciofi saltati e bottarga…


SCARICA QUESTA RICETTA IN UN PDF STAMPABILE!

Tornati in viagenovaquaranta…dopo queste lunghe ferie natalizie. Anche se in ritardo porgiamo a tutti voi che ci seguite i nostri migliori auguri di un felice 2012!

Oggi vi proponiamo un ottimo antipasto o un secondo leggero…

Ingredienti:

  • carciofi in quantità a piacere
  • olio
  • uno spicchio d’aglio
  • peperoncino a piacere
  • una baffa di bottarga

Preparazione:

  1. pulire i carciofi sbucciando il gambo, sfogliandoli dalle foglie più dure;
  2. tagliare il gambo a tocchetti e la testa in quattro parti in senso longitudinale;
  3. versare un filo d’olio in una padella antiaderente e riporvi i carciofi;
  4. lasciar cuocere i carciofi coperti a fuoco basso  saltandoli di tanto in tanto e controllando il livello di cottura;
  5. quando i carciofi saranno pronti levare il coperchio e ultimare la cottura a fiamma alta per qualche minuto;
  6. tritare finemente uno spicchio d’aglio e aggiungerlo insieme ad un filo d’olio a cottura ultimata;
  7. servire cospargendo di bottarga affettata direttamente dalla baffa;
  8. buon appetito! 🙂

Un caro saluto a tutti,

viagenovaquaranta.

pasta carciofi e bottarga…


Ci scusiamo per l’assenza dei giorni scorsi…siamo tornati! 😀 oggi pasta con carciofi e bottarga!

Ingredienti:

  • 2 carciofi
  • aglio
  • olio
  • bottarga
  • pasta
  • 1/2 cipolla

Preparazione:

  1. sbollentare i gambi dei carciofi nell’acqua che si userà per cuocere la pasta,
  2. preparare un soffritto con l’aglio, la cipolla e le teste dei carciofi tagliate a fettine sottili,
  3. tagliare a piacere i gambi sbollentati e aggiungerli al soffritto,
  4. cuocere la pasta al dente e saltare nella padella con aglio e carciofi,
  5. cospargere di bottarga (noi abbiamo messo anche qualche fettina) e servire!

Buon appetito da viagenova…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: