Lonza e fichi


Frutto estivo dolce e succoso, il fico si presta bene anche in piatti salati conferendo una nota dolcemente sfiziosa. Come nella ricetta che vi proponiamo qui, per la quale abbiamo preso spunto da un numero di Viversani & belli (Anno 20 – numero 37).

L’abbiamo provata, l’abbiamo gustata e ve la consigliamo!

Ingredienti:

  • 4 fettine di lonza di maiale
  • fichi 300 grammi
  • miele 2 cucchiai
  • aceto balsamico 1 cucchiaino
  • pistacchi (interi, non tostati, 20 gr circa)
  • granella di pistacchi 40 grammi
  • olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe, noce moscata e una stecca di cannella

Preparazione:

  1. Mescolare in un pentolino, per 10 minuti a fiamma molto bassa,  il miele e l’aceto balsamico con una presa di sale, una macinata di pepe e una stecca di cannella;
  2. aggiungere i fichi lavati e tagliati a metà (non sbucciati) e cuocere per 10 minuti;
  3. tagliare le fettine di lonza in tre parti simili e praticare dei piccoli taglietti sui bordi (per non farle arricciare);
  4. cuocere le fettine, due minuti per lato, in una padella antiaderente con un filo d’olio appena scaldato e insaporire con sale, pepe e noce moscata a piacere;
  5. in ogni piatto disporre uno strato di fichi e uno di carne e pistacchi interi, alternate per tre strati e finire con la granella di pistacchi e un po’ di succo rimasto dai fichi, spargeteli anche un po’ sul piatto per decorare;
  6. buon appetito! 🙂

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: