un secondo…spezzatino e polpette in riduzione di chianti!


Oggi dopo tanti primi proponiamo un secondo.. 🙂 uno spezzatino e delle polpette adagiate su un pezzo di pane carasau e bagnati con una riduzione di chianti.

Ingredienti per lo spezzatino:

  • taglio di carne da spezzatino (cappello del prete, collo..etc) 6/700 grammi
  • una costa di sedano
  • una carota
  • una cipolla
  • vino rosso
  • brodo
  • burro 50 gr.
  • olio
  • sale
  • pepe
  • farina

Preparazione:

  1. tagliare la carne a pezzetti e passarla sulla farina,
  2. preparare un soffritto con il burro, l’olio, la carota, la costa e la cipolla,
  3. aggiungere la carne infarinata e far rosolare per bene,
  4. aggiungere un bicchiere di vino e lasciar sfumare,
  5. aggiungere il brodo e coprire con un coperchio,
  6. lasciar cuocere così per un’ora e mezza circa mescolando di tanto in tanto e verificando che non serva aggiungere altro brodo,
  7. a cottura ultimata togliere il coperchio, aggiustare di sale e pepe e lasciar addensare il sugo per qualche minuto,
  8. servire sul pane carasau!

Ingredienti per le polpette:

  • macinato (a piacere) 500gr.
  • cipolla mezza
  • ricotta q.b.
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. amalgamare bene la carne con la cipolla, sale, pepe e ricotta,
  2. preparare le polpettine,
  3. cuocere in una padella antiaderente con un fondo d’olio o burro,
  4. servire di fianco allo spezzatino sopra il pane carasau! 😀

Per la riduzione:

  1. Versare in un pentolino due bicchieri di vino, quattro cucchiai di miele e un rametto di rosmarino.
  2. Lasciar addensare a fuoco basso e una volta raggiunta la densità voluta spegnere il fuoco e servire la riduzione.

Nota: la riduzione può essere usata anche fredda o a temperatura ambiente; noi non la usiamo calda appena fatta quindi consigliamo di prepararla prima o mente si cuoce lo spezzatino.

buon appetito! 😀

Annunci

spezzatino di manzo…


Eccoci qui con la ricetta dello spezzatino…la nostra cena di ieri.

Ingredienti:

  • 400 gr. di carne di manzo per spezzatino
  • 15 gr. di burro
  • mezzo litro di brodo
  • mezza carota
  • mezza cipolla
  • farina
  • una costa di sedano
  • un bicchiere di vino rosso
  • olio, sale, pepe

Queste sono le dosi che abbiamo usato noi si possono variare a piacere mantenendo le proporzioni.

Lavorazione:

  1. tritare cipolla, carota e sedano.
  2. sciogliere il burro insieme a un pò d’olio dentro una pentola abbastanza capiente.
  3. aggiungere le verdure e far soffriggere qualche minuto.
  4. passare la carne tagliata a dadi nella farina e aggiungerla a soffritto; far rosolare bene.
  5. una volta rosolato per bene aggiungere il bicchiere di vino e lasciar sfumare a fiamma viva.
  6. aggiungere il brodo, coprire con un coperchio e lasciar cuocere per un’ora e mezza mescolando di tanto in tanto e se serve aggiungendo altro brodo.
  7. a cottura ultimata togliere il coperchio, aggiungere pepe e aggiustare di sale e lasciar addensare il sugo per qualche minuto.
  8. servire con una o due patate lesse come contorno e una base di pane carasau.

alla prossima preparazione!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: