Tagliatelle zucca e scampi


In questa ricetta la dolcezza della zucca si sposa con il sapore di mare degli scampi in un connubio cremoso ma di sostanza, supportato in modo delizioso dal gusto fresco, sapido e morbido e dalle note agrumate del Soave Classico scelto in abbinamento.

tagliatelle di campofilone con gli scampi

Ingredienti:

  • zucca gialla, due spicchi grandi
  • scampi freschi, una decina
  • cipollotti, 3
  • un bicchiere di vino bianco
  • tagliatelle all’uovo fresche
  • olio evo, sale e pepe a piacere
  • prezzemolo

Preparazione:

  1. Pulire i cipollotti e tagliarli a rondelle sottili;
  2. mondare la zucca e tagliarla a julienne o a cubetti di 1,5 cm;
  3. lavare e sgusciare gli scampi e tagliarli a metà lasciandone però qualcuno intero con il guscio e la testa;
  4. mettere i cipollotti in un tegame con una cucchiaiata abbondante di olio extravergine d’oliva e farli dorare;
  5. aggiungere la zucca, farla saltare e rosolare per cinque minuti e mettere gli scampi;
  6. sfumare col vino e cuocere con coperchio per una decina di minuti;
  7. regolare di sale a piacere, ultimare la cottura per un paio di minuti;
  8. cuocere le tagliatelle al dente  in abbondante acqua salata, scolarle grossolanamente con un mestolo per spaghetti direttamente nel tegame;
  9. saltare le tagliatelle per due minuti al massimo e servire con una macinata di pepe nero e del prezzemolo tritato;
  10. buon appetito da viagenovaquaranta! 😀

Abbinamento: Soave Classico Monte Zoppega 2010 di Nardello (Garganega 100%); temperatura di servizio 12-14 °C.

vellutata di zucca in cestino di formaggio…


ieri ci è venuta voglia di una bella vellutata di zucca; mentre stavamo grattugiando il formaggio da mettere sopra a cottura ultimata abbiamo pensato che sarebbe potuto essere interessante servirla dentro dei cestini di formaggio. Proponiamo di nuovo quindi i cestini già proposti in un’altra combinazione.

Ingredienti:

cestini: formaggio grana, pecorimo romano o parmigiano.

vellutata: 1/2 cipolla, olio, 250 gr. di zucca, 1 patata media, brodo vegetale.

Lavorazione:

  1. fare un soffritto con la cipolla
  2. aggiungere la zucca e le patate tagliate a dadini piccoli e far rosolare un poco
  3. aggiungere il brodo e far cuocere a fuoco medio per 30 minuti circa
  4. nel frattempo scaldare una padellina e una volta calda versare qualche manciata di formaggio
  5. aspettare che si fonda e prenderlo con una pinza o con le mani (attenzione che scotta!) e riporlo in una ciotola messa sottosopra in modo che prenda la forma
  6. lasciar rafreddare il cestino prima di staccarlo
  7. preparare così quattro e cinque cestini e metterli da parte
  8. una volta che la vellutata è pronta passarla col minipimer e servire nei cestini, a piacere spolverare con prezzemolo.
  9. nella foto noi l’abbiamo servita come contorno a un arrosto di tacchino

buona vellutata!

vellutata di zucca e polpette di pollo e prosciutto….


Eccoci alla seconda parte della cena.. 🙂 vellutata di zucca e polpette di pollo e prosciutto.

Vellutata di zucca

Ingredienti:

  • 400 gr. di zucca
  • una o due patate
  • rosmarino
  • mezza cipolla
  • olio
  • brodo

Lavorazione:

  1. preparare la zucca a dadini.
  2. preparare le patate a dadini.
  3. tritare rosmarino e cipolla.
  4. fare un soffritto con il rosmarino e la cipolla.
  5. aggiungere zucca e patate al soffritto.
  6. rosolare, poi aggiungere il brodo e coprire con un coperchio.
  7. far cuocere a fuoco medio per una mezz’ora (se non basta lasciare quaranta minuti).
  8. lasciar raffreddare per qualche minuto e poi frullare tutto col mixer o col passaverdure.
  9. servire (noi non li abbiamo messi ma ci stanno bene naturalmente dei crostini, del parmigiano e un filo d’olio d’oliva).

Polpette di pollo e prosciutto

Ingredienti:

  • due fettine di petto di pollo
  • una fetta spessa un centimetro di prosciutto
  • pecorino 50 gr.
  • un uovo
  • pane gratuggiato
  • semi di sesamo

Lavorazione:

  1. tagliare a dadini piccoli le fettine di pollo.
  2. tagliare a dadini il prosciutto.
  3. tagliare il pecorino a dadini piccoli.
  4. unire tutto e aggiungere l’uovo e il pan grattato.
  5. a piacere aggiungere sale e pepe.
  6. preparare le polpettine e rotolarle in un piattino con i semi di sesamo.
  7. infornare a 200°C per quindici minuti oppure cuocere in padella dopo aver fatto riscaldare olio con rosmarino tritato.

Buon appetito! 😀

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: