Involtini di salmone e fichi


Una ricetta velocissima, un antipasto che accosta al sapore deciso del salmone affumicato quello dolce dei fichi che sferza il salato, per regalare al palato un bocconcino fresco e armonioso. Perfetti con le bollicine… Noi li abbiamo gustati con un Franciacorta Satén.

Ingredienti:

  • salmone affumicato 200 grammi
  • 8 fichi
  • un limone
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe

Preparazione:

  1. Versare il succo di mezzo limone sulle fette di salmone;
  2. lavare i fichi, sbucciarli e tagliarli a metà;
  3. avvolgere la metà di un fico in una fettina di salmone e procedere allo stesso modo per tutte le fettine;
  4. disporle in un piatto e completare con le metà di fico avanzate (magari tagliate più piccole), un filo d’olio e una spolverata di pepe nero;
  5. buon appetito! 🙂

Nota:

Ottima anche la variante con l’ananas. Dovete semplicemente sostituire i fichi con dei bastoncini di ananas e seguire la ricetta allo stesso modo. Potete anche servire degli spiedini di involtini alternandoli con frutta diversa e tanta fantasia!

Involtini: radicchio e scamorza in lonza sottile


Buon martedì a tutti! Consiglio per oggi? Involtini di radicchio e scamorza in lonza di suino sottile.

Ingredienti:

  • lonza di suino tagliata sottile
  • radicchio rosso
  • scamorze piccole dolci
  • zucchero due cucchiaini
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione:

  1. preparare il radicchio lavandolo, tagliandolo a listarelle e facendolo appassire in padella con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio;
  2. tagliare la scamorza in piccoli pezzettini;
  3. riporre le fettine di lonza su un piatto e sopra ognuna mettere prima qualche listarella di radicchio e qualche pezzetto di scamorza;
  4. richiudere le fettine e fissare tutto con degli stuzzicadenti;
  5. cospargere il fondo di una padella con un po’ d’olio extravergine d’oliva e i due cucchiaini di zucchero, accendere il fuoco due minuti per far cristallizzare un po’ lo zucchero;
  6. mettere gli involtini nella padella e scottare da entrambe le parti, fino a che si sarà formata una crosticina deliziosa;
  7. buon appetito! 😀

Note: servire a piacere con una riduzione di aceto balsamico.

finger food: Lenticchie e Cotechino


pallina di cotechino su base di lenticchie

Un piatto tipico delle feste e in modo particolare della notte di capodanno. Da fare anche in questi giorni se vi ritrovate ad avere qualche cotechino nella dispensa che non avete voglia di preparare alla maniera classica. Qui rivisitiamo la ricetta del cotechino con le lenticchie preparando un simpatico piatto finger food. Buona preparazione!

Ingredienti:

  • 200 gr. di lenticchie lessate
  • 2 fogli di gelatina
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 foglia d’alloro
  • sale
  • pepe
  • 100 gr. di cotechino già cotto
  • 2 cucchiai di panna

Preparazione:

  1. coprire le lenticchie con dell’acqua, aggiungere alloro e aglio e portare ad ebollizione;
  2. spegnere ed eliminare alloro e aglio;
  3. frullare il tutto aggiungendo un foglio di gelatina ammollata;
  4. versare tutto in uno stampo per plum cake foderato con della pellicola e riporre in frigo per qualche ora;
  5. scaldare la panna e aggiungervi l’altro foglio di gelatina ammollata;
  6. frullare la panna e la gelatina insieme al cotechino tagliato a pezzi;
  7. trasferire quindi in una ciotola e far rapprendere al fresco;
  8. affettare infine la gelatina di lenticchie in rettangoli e ricavare invece delle palline dal composto col cotechino;
  9. servire insieme;
  10. buon appetito! 😀

dateci le vostre impressioni… 🙂

viagenovaquaranta

Note: ricetta presa da Easy Finger, 100 ricette di Sigrid Verbert, Gambero Rosso Editore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: